In-house Vs. Outsourcing [Infografica]

  • INFOGRAPHICS

E se potessi realizzare tutto ciò di cui la tua azienda ha bisogno, ad una frazione del costo? 

L'outsourcing può ridurre drammaticamente i costi di produzione dei nostri servizi, ma quali potrebbero essere i compromessi?
Assumere in outsourcing significa assumere una persona esterna alla tua azienda per svolgere un lavoro. L'outsourcing può consentire alle aziende di osservare i propri budget, ma anche sfruttare i vantaggi dell'accesso alle competenze, dell'organico flessibile, dell'aumento dell'efficienza e, alla fine, di generare maggiori profitti.

Delegare questi progetti significa in primis liberare del tempo da allocare allo sviluppo del tuo studio.
Se sei un imprenditore solitario, essere in grado di trovare un buon aiuto è la chiave. Lavori ripetitivi o operazioni di back-office sono perfette per l’ outsourcin.

L'attrattiva principale risiede nel fatto che il lavoro esternalizzato è una frazione del costo di assunzione di un nuovo dipendente. Gli outsourcer vengono pagati su base oraria o per progetto, senza incorrere in costi aggiuntivi come le ferie pagate o altri benefici.

outsurcing-benefits.png

Source: Ignitespot